Prima dell’arrivo del telefonino, o meglio dello smart phone con collegamento costante a internet e sui social, il nostro tempo veniva impiegato diversamente, anche nei momenti di noia. Adesso ogni istante di noia viene impiegato per controllare, navigare, chattare, guardare, postare… a volte anche quando non ne abbiamo davvero voglia, ma dobbiamo “ammazzare il tempo” in qualche modo. Ecco allora qualche piccolo suggerimento per trascorrere i momenti “vuoti” in maniera piacevole e forse costruttiva.

Ovviamente dipende dal contesto in cui si è in quel momento, ma gli spunti possono essere parecchi.

1. LEGGI

Leggere un romanzo nei momenti liberi è sicuramente piacevole, ma a volte non si è dell’umore per immergersi con attenzione in una lettura profonda, quindi anche avere a portata di mano un libro con racconti brevi, fiabe, può essere una lettura leggera poco impegnativa e rilassante.

2. MEDITAZIONE

Sedersi in una posizione comoda con la schiena ben eretta, fissare un punto o magari chiudere gli occhi e concentrarsi sul proprio respiro rilassando bene tutti i muscoli. Dedicati alla respirazione, inspirare ed espirare, sentire i polmoni che lentamente si riempiono di ossigeno e poi lasciarlo andare.

3. ART THERAPY

Come quando si era bambini e si passavano le ore a colorare, in commercio si possono trovare libri con mandala da colorare. Le pagine prenderanno colore dalle tue mani. Questa attività rilassa e si ha la sensazione di aver creato qualcosa di unico.

4. LISTE

Fai una lista. Che sia la spesa, i regali da fare sotto le feste, le cose da mettere in valigia, le cose da fare in casa, scrivendole ti resteranno impresse nella mente e anzi riuscirai a metterle in ordine nella tua mente.

5. MOVIMENTO FISICO

Fare una corsa, una passeggiata, stretching e se non si ha la possibilità muovere semplicemente tutte le articolazioni polsi, caviglie, collo…

6. CUCINA

Cucinare. Anche solo preparare un piatto che possiamo riporre in frigo od in freezer.

7. GIARDINAGGIO

Dedicarsi alle piante è rilassante, ma per chi non ha il balcone, il giardino o più semplicemente il pollice verde, anche solo dedicarsi ad una piantina può essere un bel passatempo.

8. RIORDINA

Riordina la borsetta, il portafoglio, il cassetto del comodino… cose che di solito si rimandano alla giornata del riordino generale… sarà un cosa già fatta quel giorno.

9. RIPASSA A MENTE QUIZ

Allena la mente. In commercio c’è ancora lo storico cruciverba oppure ripassa cose che dai per scontate, tipo le tabelline, la poesia imparata a scuola o la tua canzone preferita.

10. DISEGNA

Un foglio bianco e disegna quello che vuoi. Da quanto non lo facevi? Dalle ore di disegno a scuola?!

11. RICAMO, LAVORI MANUALI

Ci sono tanti lavoretti a mano tipo il ricamo, l’uncinetto oppure creazioni di pasta pane… stimolerai la micro manualità e creerai qualcosa di unico.

12. SCRIVI UN RACCONTO

Dai sfogo alla tua fantasia. E’ bello leggere storie raccontate da altri, ma forse anche tu hai qualcosa da raccontare. Tieni un quadernetto con te e scrivi la tua storia: può essere ispirata alla tua vita o di pura invenzione. Scrivi a ruota libera: nessuno lo leggerà. Ti aiuterà a viaggiare dentro di te e ti allenerà a scrivere (con la penna) cosa che con la tecnologia abbiamo abbandonato.

13. FAI UNA PLAY LIST

Ci sono canzoni che fanno parte del nostro passato o quelle orecchiabili del momento. Perché non metterle tutte insieme per ascoltare quello che davvero tocca le corde del nostro cuore quando ne abbiamo bisogno?

14. CONTROLLA E RIORDINA LA TUA AGENDA

Abbiamo un’agenda in cui freneticamente indichiamo ogni singolo appuntamento, ma tante volte è proprio un disastro. Invece è una valida alleata che va tenuta in ordine e magari colorata. Può diventare un bel passatempo fra colori, adesivi, qualche foto ritagliata.

15. SCRIVI UNA LETTERA

Scrivere una lettera è un modo per dire ad una determinata persona cosa sentiamo per lei (anche a chi non sopportiamo). Ci aiuterà a capire cosa proviamo davvero per il destinatario, anche se non la leggerà mai.

16. FOTOGRAFIA

Fotografa tutto ciò che ti piace. Ormai si fotografano anche gli oggetti perciò perché non fotografare anche i ricordi? Le prime scarpette, la nostra casa, un gioiello. Un giorno potrebbero tornare utili per un album speciale.

17. OSSERVA IL PANORAMA

Spesso non ci rendiamo conto di ciò che ci circonda, anche semplicemente la vista dalla nostra camera da letto perché ci passiamo sempre davanti. Fermati ad osservare: gli alberi, la natura, i colori del cielo, l’architettura delle case, le persone che passano.

18. CREA I TUOI OUTFIT

Prepara gli abbinamenti giusti fra vestiti, accessori scarpe. Riponili già insieme nell’armadio se ne hai la possibilità oppure fai una foto. Quando sarai di corsa non ci dovrai pensare.

19. SUONA UNO STRUMENTO

Se hai studiato uno strumento musicale, suonare può essere davvero rilassante… non importa se non sei Mozart, il tempo scorre lentamente fra le note musicali. E se a scuola hai studiato solo flauto come tutti gli altri, nessuno ti impedisce di comprare lo strumento che hai sempre sognato e provarci.

20. ARREDAMENTO

E’ vero, abbiamo studiato scientificamente dove mettere il divano, la televisione… ma a volte si può provare a spostare qualcosa: senza lo stress della “scelta definitiva” possiamo vedere gli oggetti in un’altra posizione, magari più azzeccata, altrimenti ritornerà tutto come prima… guardare le cose da un altro punto di vista non fa mai male… anche nella vita.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *