Quando si parla di viaggi, parliamo sempre di qualcosa di estremamente piacevole. Che siano di affari, di piacere o una semplice toccata e fuga per lavoro vedere posti nuovi e scoprire nuove culture (se pur per brevissimo tempo) è qualcosa che arricchisce sempre e che ti carica di nuova energia.

Nel caso specifico di grandi metropoli poi, dove le cose da vedere sono molte, imparare ad ottimizzare i tempi se si resta in città per pochi giorni e gli impegni sono già tutti incastrati, diventa fondamentale se si vuole vivere un po’ anche la città.

Prendendo ad esempio una big city come Londra, ecco come ottimizzare il proprio tempo dividendoti tra lavoro e svago in sole 48 ore!

Per prima cosa fai fruttare il tuo tempo in aereo: potrai sfruttare quelle due ore per organizzare il lavoro, meeting ed incastrare il tutto per avere anche tempo di un mini giro turistico a Westmister per poter ammirare da vicino Buckingham Palace, Casa del Parlamento e il Big Ben. Per gli amanti delle vedute panoramiche anche un giro su London Eye non sarebbe male.

Nel caso di appuntamenti di lavoro sarebbe ottimale (ed anche più piacevole!) organizzarlo intorno le cinque, in perfetto orario per il tè! Scegli una perfetta sala in stile vittoriano e rallegrare il tuo meeting di lavoro tra un pasticcino e un Royal Queen Tea. Se preferisci rendere tutto ancora più glamour (e in linea con i tuoi scatti social!) scegli L’Elan Cafè in Park Lane, la catena di caffetteria famosa per suoi pattern floreali e i il stile total pink (oltre che per le sue golosissime creazioni).

Se il tempo che ti rimane a disposizione è solo la sera, scegli una zona in cui cenare perfetta anche per ammirare alcune tra le principali bellezze di Londra. Un esempio è Portobello Road dove oltre a rimanere incantato (e fare tanto shopping!) a Portobello Market, potrai anche mangiare il migliore Fish and Chips che tu possa trovare in zona. Per non parlare poi del fascino di Nottig Hill, con le sue casette colorare e le sue librerie ambulanti a cielo aperto ti faranno innamorare e saranno il lieto fine della tua giornata lavorativa.

Per ottimizzare il tutto però è cruciale trovare il tuo albergo in uno snodo principale. Più sarai centrale e vicino le principali stazioni della metro, più avrai possibilità di ottimizzare i tuoi tempi e districarti tra il lavoro e un po’ di tempo libero da dedicare allo shopping a Piccadilly o per una passeggiata rigenerante ad Hyde Park.

Altra soluzione potrebbe essere fissare l’appuntamento nel weekend (magari di venerdì) e rimanere fino alla domenica così da avere il tempo di poter visitar un po’ la città in piena libertà ed autonomia.

La giusta organizzazione e poche mosse e riuscirai a far fruttare al meglio il tuo viaggio di lavoro e trasformarlo anche in un viaggio di piacere e divertimento che sia in Italia o all’estero, godendoti ogni momento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *