Lo sapete che le piante, oltre ad essere consigliate per decorare gli ambienti interni e renderli più piacevoli ed accoglienti, svolgono anche una funzione molto utile in spazi indoor?

Alcune ricerche hanno riscontrato che i livelli di agenti inquinanti all’interno di certi uffici sono nettamente superiori rispetto all’esterno, pertanto aggiungere determinate specie di piante che riescono a purificare l’aria creando un’atmosfera positiva, migliorando la produttività [ pensate che uno studio dell’Università del Queensland ha evidenziato che chi lavora circondato da piante e fiori sperimenta un aumento della produttività che va dal 15% al 40%!] e persino l’umore, è sicuramente uno dei rimedi più economici e gradevoli per migliorare l’ambiente di lavoro.

Quali piante da ufficio sono le più indicate?

Secondo uno studio recente pubblicato sul Journal of Experimental Psychology e riportato dal sito Lifegate, negli uffici più “green” si riscontra un maggior livello di benessere dei dipendenti. Altri test effettuati nell’ambito della psicologia ambientale, ha dimostrato che la presenza di piante in ufficio contribuisce a prevenire e a contrastare lo stress.

Ma non è necessario trasformare il proprio ufficio in una giungla; basta aggiungere le piante giuste sopra la scrivania, su una mensola o su una cassettiera per rendere sereno e confortevole il proprio luogo di lavoro e mantenere l’aria salubre e pulita.

Ecco alcune delle “piante da ufficio” utili per migliorare l’ambiente di lavoro.

Aloe Vera
interflora.co.uk

Aloe Vera

L’Aloe Vera appartiene alla famiglia delle Liliacee ed è originaria dell’India. È una pianta conosciuta soprattutto per le sue proprietà lenitive e depuranti ma è molto utile per sanificare l’aria ed eliminare la formaldeide e il benzene.

Falangio
pinterest.com

Falangio

Si tratta di una pianta ornamentale originaria dell’Africa Meridionale, molto semplice da coltivare e resistente che rientra tra le piante più efficaci nel purificare l’aria, diminuendo la presenza di allergeni e composti volatili.

Non ama la luce diretta e non necessita di grosse innaffiature.

Dracena
plantrentals.ca

Dracena

Si tratta di una pianta originaria delle zone tropicali dell’America e dell’Africa, conosciuta anche come tronchetto della felicità ed è una delle piante da ufficio decorative più utilizzate.  È una sempreverde dal fusto alto, spoglio e legnoso con in cima un ciuffo di foglie verdi e allungate. Non tollera abbondanti annaffiature ed è ideale in ufficio perché in grado di purificare l’aria assorbendo sostanze nocive, come per esempio il benzene.

Spatifillo
thegreenrevolution.it

Spatifillo

Lo Spatifillo appartiene alla famiglia della Araceae ed è originario dell’America meridionale. È una pianta piuttosto comune con foglie verdi e leggere e fiori bianchi e delicati in grado di purificare gli ambienti dalle sostanze nocive, in particolare fumo e smog.

Sansevieria
worldofsucculents.com

Sansevieria

È una pianta succulenta sobria ed elegante anche nota come lingua di suocera o pianta serpente. La Sansevieria si distingue per le foglie a cespo lunghe e appuntite; rende inoffensiva la formaldeide ed è un esemplare che necessita di poche cure.

Filodendro
lezionidigiardinaggio.it

Filodendro

Altra pianta da ufficio benefica per la nostra salute è il filodendro o Monstera. È una rampicante sempreverde dal design esotico che arriva dall’America meridionale in grado di liberare l’aria dai composti volatili VOC e dall’anidride carbonica in eccesso e funziona come valido aiuto contro il mal di testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *