È arrivata l’Estate e non vediamo l’ora di scoprire la pelle e metterci al sole dopo un lunghissimo inverno freddo e grigio che ha reso la pelle secca, stanca e poco luminosa.

Per far sì che la pelle sia idratata e pronta all’impatto con i raggi UV dell’estate e per cogliere tutti i vantaggi di questa stagione tanto attesa, è necessario ricorrere ad alcuni accorgimenti per preparare adeguatamente l’epidermide. Da un’alimentazione appropriata fino ad una profonda idratazione, ecco alcuni consigli utili da tenere a mente. Perché il nostro organismo e la nostra pelle vanno preparati con anticipo quindi è bene non farsi trovare impreparate, anche se non si ha il pallore di Nicole Kidman.

Prepara la pelle attraverso l’alimentazione

Preparare la pelle per l’estate significa anche pensare ad una dieta ad hoc, perché prendersi cura dell’epidermide dall’interno dell’organismo è fondamentale tanto quanto la cura esteriore. Iniziando in anticipo è utile ad integrare a tavola alimenti ricchi di betacarotene e di vitamina A come carote, pomodori, peperoni, pesche, albicocche, meloni, spinaci, cicoria, lattuga. Inoltre, dato che il sole tende ad accelerare l’invecchiamento cellulare della pelle, aggiungete alla vostra dieta del pesce grasso come salmone e sgombro e acidi grassi contenuti in mandorle o cereali. Ovviamente via i cibi spazzatura.

Fai uno scrub

Dopo la stagione invernale, è importante fare uno scrub che rimuova le cellule morte, purifichi la pelle, liberi i pori e mantenga l’abbronzatura più a lungo. Prendetevi l’abitudine di concedervi quei 5 minuti in più dopo la doccia ed esfoliate la pelle settimanalmente, anche durante l’estate, attraverso uno scrub viso e un esfoliante specifico per il corpo, insistendo in particolare su gomiti, ginocchia e caviglie.

Migliora l’idratazione

Per prevenire la secchezza della pelle durante l’estate ma anche per eliminare tutte quelle tossine accumulate nei mesi precedenti, ricordate di bere circa 2 litri di acqua al giorno già da un mese prima di partire per le vacanze e di aumentare il consumo di liquidi scegliendo cibi che ne sono ricchi come anguria, lattuga, meloni e zucchine. In questo modo si aumenta la diuresi e si disintossica l’organismo, permettendo alla pelle di abbronzarsi più in fretta e invecchiare meno facilmente.

Aiuta la pelle con i giusti integratori

Per prevenire eritemi, scottature e macchie solari è conveniente preparare la pelle in anticipo con l’aiuto di integratori a base di licopene e/o betacarotene da assumere già 2 mesi prima delle vacanze. In questo modo si andrà a sollecitare la produzione di melatonina, ad attivare la vitamina A e a contrastare la formazione dei radicali liberi.

Applica una maschera per viso e idrata il corpo

Dopo lo scrub, la pelle risulterà più ricettiva ai benefici di una maschera idratante per viso che renderà la vostra pelle morbida e luminosa, pronta a godere dei raggi solari. Ricordate che la pelle del viso è molto delicata e più esposta, quindi ad essa va dedicata maggior attenzione, oltre a trattarla con formulazioni più delicate per non irritare l’epidermide.

Per il corpo invece, scegliete una crema idratante fluida o un olio naturale che nutra la pelle in profondità e la prepari al meglio alla stagione estiva.

 

- Shopping -

Bottega Verde – Kit 3 Solari
Simple Crema Idratante Water Boost
Lierac Gommage Sensorielle Ai 3 Fiori Bianchi
Betacarotene in capsule Aava Labs
Garnier Maschera in Tessuto Skin Active Hydra Bomb
Bottega Verde – Kit 3 Solari
Simple Crema Idratante Water Boost
Lierac Gommage Sensorielle Ai 3 Fiori Bianchi
Betacarotene in capsule Aava Labs
Garnier Maschera in Tessuto Skin Active Hydra Bomb
Bottega Verde – Kit 3 Solari
Simple Crema Idratante Water Boost
Lierac Gommage Sensorielle Ai 3 Fiori Bianchi
Betacarotene in capsule Aava Labs
Garnier Maschera in Tessuto Skin Active Hydra Bomb