0 0
Read Time:4 Minute, 30 Second

Con l’arrivo dell’autunno anche le nostre tavole si ispirano ai sapori e ai toni caldi caratteristici di questa bellissima stagione.

Ricette autunnali facili e veloci

Ecco 5 ricette autunnali facili e veloci da replicare a casa vostra.

Sformatini di zucca

I sformatini di zucca sono dei gustosi tortini ottimi da servire come antipasto fatti a base di zucca, ricotta e Parmigiano.

Ingredienti:

  • 150 g di ricotta vaccina
  • 200 g di polpa di zucca delica
  • 60 g di Parmigiano Reggiano
  • sale fino e pepe nero q.b.
  • 1 uovo
  • olio extravergine di oliva
  • noce moscata

Preparazione:

Tagliate a metà la zucca ed eliminate prima i semi interni e i filamenti e poi togliete anche la buccia.

Fate cuocere la zucca a vapore finché non diventa morbida, quindi schiacciatela con una forchetta.

A questo punto unite alla purea di zucca la ricotta, l’uovo, il formaggio, il sale e il pepe, un goccio d’olio e una grattugiata di noce moscata.

Distribuite il composto negli stampini da muffin e fate cuocere i sformati a 175°C per 30 minuti.

Fateli intiepidire e poi serviteli.

Risotto pere e gorgonzola

Un primo piatto caldo di riso realizzato con un abbinamento di sapore dai forti contrasti: pere e gorgonzola.

Ingredienti:

  • 340 g di riso carnaroli
  • 2 pere
  • 90 g di formaggio gorgonzola
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • 1/2 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • burro q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione:

Tritate lo scalogno finemente e fatelo rosolare in una padella con un po’ di olio extravergine d’oliva.

Poi aggiungete nella padella il riso e lasciatelo tostare.

Di seguito alzate la fiamma e fate sfumare il vino bianco per far evaporare la parte alcolica, quindi iniziate ad aggiungere dei mestoli di brodo vegetale.

Proseguite la cottura per circa una quindicina di minuti aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale.

Quasi a fine cottura aggiungere 1 pera tagliata a pezzetti, poi il gorgonzola e infine 1 pera frullata.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco e mantecate con burro e parmigiano.

risotto pere e gorgonzola
© primochef.it

Gratin di verdure autunnali

Un contorno semplice fatto di verdure miste autunnali da cuocere al forno.

Ingredienti:

  • 100 g di champignon
  • 250 g di zucca
  • 2 finocchi
  • 1 peperone
  • 1 cipolla
  • 200 g di broccoli
  • sale fino e pepe nero q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • timo q.b.
  • pan grattato q.b.

Preparazione:

Per prima cosa sbucciate la zucca e pulitela per bene, quindi riducetela a fettine. Poi lavate e affettate anche i finocchi, il peperone e la cipolla e riducete i broccoli in cimette.

Adagiate le verdure dentro una pirofila rivestita di carta da forno, irrorate il tutto con l’olio, aggiustate di sale e pepe e aggiungete una manciata di pan grattato. Poi mescolate per bene in modo che tutte le verdure si insaporiscano.

Infine infornate a 200°C per circa 25 minuti.

A cottura ultimata, estraete la pirofila dal forno, aggiungete un po’ di timo fresco tritato e servite le verdure calde.

Straccetti con funghi porcini

Si tratta di un secondo piatto a base di carne di manzo e porcini, molto semplice da preparare e allo stesso tempo molto gustoso.

Ingredienti:

  • 400 g di straccetti di manzo
  • 200 g di porcini
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo fresco q.b.
  • sale fino e pepe nero q.b.

Preparazione:

Dopo aver pulito i funghi eliminando eventuali residui di terra, tagliate i porcini a fettine e saltateli in un tegame con uno spicchio d’aglio in camicia e un filo d’olio.

A seguire aggiungete un po’ d’acqua e dopo un paio di minuti aggiungete anche la carne ridotta a striscioline e il rosmarino tritato.

Eliminate l’aglio e aggiustate di sale e pepe.

Fate cuocere per circa una decina di minuti a fuoco medio, aggiungendo se necessario altra acqua.

Prima di servire aggiungete un po’ di prezzemolo fresco tritato e un filo d’olio a crudo.

Torta fichi e mandorle

La torta di fichi e mandorle è un dolce da credenza da servire in ogni momento della giornata. Un impasto semplice al quale si aggiungono le mandorle e i fichi freschi ridotti a fettine.

Ingredienti:

  • 3 uova intere
  • 100 g di zucchero semolato
  • 120 ml di latte
  • 100 ml di olio di semi
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 100 g di farina di tipo 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • 80 g di farina di mais finissima
  • una bustina di vanillina
  • 1 limone non trattato
  • 6-7 fichi freschi
  • mandorle a lamelle q.b.

Preparazione:

In una ciotola lavorate le 3 uova intere con lo zucchero e la buccia grattugiata di 1 limone e una volta ottenuto un composto chiaro e spumoso aggiungete il latte e l’olio di semi. A questo punto incorporate le 3 diverse farine con la vanillina ed infine il lievito in polvere per dolci. Amalgamate per ottenere un impasto listo e senza grumi. Versate il composto ottenuto in una tortiera circolare imburrata ed infarinata.

Decorate la superficie della torta con i fichi fatti a fettine, una manciata di mandorle a lamelle e spolverizzate il tutto con dello zucchero semolato. Infine infornate la torta fichi e mandorle nel forno già caldo a 180°C e fatela cuocere per circa 35-45 minuti.

torta fichi e mandorle
© ricetta.it
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.