0 0
Read Time:4 Minute, 51 Second

Avete una vita ricca di impegni e poco tempo da dedicare ai fornelli? Tranquille, a volte basta saper organizzarsi in anticipo, soprattutto in cucina.

Ad esempio dopo una giornata di lavoro in ufficio, quando si rientra tardi a casa e il tempo – e molto spesso la voglia – di mettersi ai fornelli per preparare un pasto caldo per la famiglia manca decisamente.

Ma per nostra fortuna, basta avere qualche scorta pronta per quelle serate difficili, in cui non si vuole ripiegare sul solito panino o su un’insalata al volo, ma si vorrebbe mangiare qualcosa di sano e fatto in casa, che fa bene al nostro spirito e anche alle nostre tasche.

Parliamo di zuppe congelate preparate in casa da riscaldare all’occorrenza, che ci permettono di portare in tavola una cena gustosa e salutare in pochi minuti.

Ecco 5 ricette di zuppe facili e veloci che potete preparare in anticipo, da congelare e riscaldare quando volete.

Vellutata di zucca

Ingredienti:

  • 150 g di patate
  • 500 g di polpa di zucca
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 600 ml di brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • sale fino e pepe nero q.b.

Procedimento:

Lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti assieme alla polpa della zucca e mettetele all’interno di una pentola ben capiente. Aggiungete poi anche la cipolla tritata, 1 spicchio d’aglio, le foglioline del rosmarino tagliuzzate finemente e 2 cucchiai di olio di oliva.

Mettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere per un paio di minuti, dopodiché aggiungete tanto brodo quanto ne servirà a coprire le verdure.

Aggiungete un pizzico di sale e di pepe e lasciate cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 20 minuti circa.

A cottura ultimata, rimuovete la pentola dal fuoco e dopo 5 minuti procedete a frullare il tutto direttamente nella pentola con il minipimer, fino ad ottenere una crema vellutata. A questo punto potete decidere se aggiungere o meno un po’ di brodo per raggiungere una consistenza più liquida.

Vellutata di zucca

Brodo vegetale

Ingredienti:

  • 2 litri di acqua
  • 2 patate
  • 1 cipolla bianca
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • sale fino e pepe nero q.b.

Procedimento:

Pulite tutte le verdure, riducetele in pezzi e ponetele all’interno di una pentola capiente.

Poi aggiungete 2 litri di acqua fredda, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per bene a fiamma media fino a quando le verdure saranno completamente cotte (circa 1 ora e mezza).

A cottura raggiunta, procedete a filtrare il brodo con un colino a maglie strette e poi utilizzatelo per le vostre preparazioni.

brodo vegetale

Vellutata di zucchine e piselli al profumo di menta

Ingredienti:

  • 1 cipolla bianca
  • 300 gr di zucchine
  • 200 gr di piselli surgelati
  • 1 patata
  • olio extravergine di oliva
  • sale fino e pepe nero q.b.
  • 600 ml di acqua
  • 3-4 foglie di menta fresca

Procedimento:

Tritate la cipolla e fatela rosolare con un filo d’olio, dopodiché aggiungete le zucchine e la patata tagliate a tocchetti. Coprite le verdure nella pentola con l’acqua e poi aggiungete anche i piselli e qualche fogliolina di menta fresca. Mettete la pentola sul fuoco e fate cuocere finché i piselli non sono pronti, aggiungendo sale e pepe per insaporire.

Poi frullate il tutto con l’aiuto di un minipimer e la vostra vellutata sarà pronta.

Se desiderate una consistenza più liquida aggiungete 1 mestolo di acqua.

Zuppa di ceci e fagioli

Ingredienti:

  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • una patata
  • 1 carota
  • 150 g di fagioli
  • 150 g di ceci
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio evo q.b.
  • sale fino e pepe nero q.b.

Procedimento:

Tritate la cipolla e riducete a dadini anche il sedano, la patate e la carota. Mettete il tutto in una pentola capiente e fate rosolare qualche minuto aggiungendo un po’ di olio d’oliva. Successivamente unite i fagioli e i ceci (messi preventivamente in ammollo e scolati), il concentrato di pomodoro, la salvia e il rosmarino tritati e regolate di sale e pepe. Per ultimo aggiungete l’acqua fredda (circa 600 ml) e fate cuocere la zuppa di ceci e fagioli per 1 ora circa.

Vellutata di cavolfiore con pancetta croccante

Ingredienti:

  • 500 g di cavolfiore
  • 300 g di patate
  • olio di oliva extravergine
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 600 ml di brodo vegetale
  • sale fino e pepe nero q.b.
  • pancetta a cubetti q.b.

Procedimento:

Lavate, pelate le patate e tagliatele a tocchetti. Lavate anche il cavolfiore e poi dividetelo in cimette.

In una casseruola fate soffriggere con un po’ d’olio la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio e poi aggiungete le patate e il cavolfiore. Fate rosolare per un paio di minuti e poi unite il brodo vegetale, coprite e fate cuocere per una trentina di minuti. Infine aggiustate la vellutata di sale e pepe e frullate con un mixer ad immersione.

La pancetta croccante andrà aggiunta nel momento in cui servite la zuppa, quindi questo passaggio lo preparate al momento. Basterà rosolare a fuoco moderato dei cubetti di pancetta fino a renderli croccanti.

Ma per quanto tempo si possono tenere in freezer?

Solitamente conviene non superare mai i 2-3 mesi, ma se prendete l’abitudine di preparare queste zuppe in modo continuativo, vedrete che molto probabilmente le consumerete sempre prima.

Ma come si scongelano correttamente queste zuppe?

I metodi per scongelare queste zuppe sono molteplici: adoperando il microonde, con la tecnica del bagnomaria, a temperatura ambiente oppure spostando la zuppa dal freezer al frigorifero.

L’importante è NON ricongelare un prodotto già scongelato una volta.

Ora non vi resta che scegliere il giorno della settimana in cui siete più libere per cucinare, preparare un paio di queste deliziose zuppe, congelare il tutto e al momento opportuno, scongelare e gustare.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %