Avviare una nuova impresa non è facile. Certe volte, per seguire i propri sogni bisogna rinunciare alle comodità di una busta paga stabile e addentrarsi nell’imprevedibile. Alcune emozioni ci impediscono di fare il salto, come la paura e l’insicurezza, ma una cosa rimane sopra tutto il resto: la motivazione.

Lo sa bene Sabrina Bertazzo, che ha lavorato sodo per trasformare il proprio hobby in un lavoro full-time.
Ecco come inizia la sua intervista.

 

Ciao Sabrina, ci racconti qualcosa su di te?

Ciao! Il mio nome è Sabrina, ma online uso lo pseudonimo di Andrea Sachs.

Ho 34 anni, ho studiato Economia Aziendale e prima di laurearmi ho accettato uno stage di 3 mesi a Londra, che mi ha aperto le porte a una carriera internazionale. Infatti, ho vissuto lontano da casa per 10 anni.

A vent’anni avevo solo un obiettivo in mente: fare carriera. E così ho fatto di tutto per avverare il mio desiderio, tra cui enormi sacrifici. I miei obiettivi erano due: ottenere un ruolo manageriale in un’impresa di successo e avere un ottimo stipendio. Ho raggiunto entrambi intorno ai 30 anni e poi… poi ho deciso di focalizzare gli sforzi sulla mia passione: viaggiare.

Quindi, quali sono le tue attività?

Lavoro nel campo digital, nello specifico mi occupo di:

  • strategie digitali: faccio la digital strategist per le PMI. Mi occupo di social, branding, community e SEO;
  • web writing: scrivo per me e per altri;
  • formazione: tengo dei corsi sui temi delle strategie digitali e sul trovare la propria strada;
  • in generale mi definisco una content creator/influencer/blogger.

Oltre a questo, da fine 2017 ho deciso di realizzare un altro sogno che custodivo nel cassetto ed ho così avviato un piccolo brand di cartoleria di design. Oggi il mio marchio “”inchiostro and paper”” è alla sua terza collezione, venduto in oltre 25 negozi in Europa, con clienti in oltre 40 paesi nel mondo.

È un brand ancora agli inizi, che però mi sta dando moltissime soddisfazioni.

 

Vuoi scoprire come prosegue l’intervista? Leggi l’articolo completo sul blog di WebSite X5!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *