Dicembre è finalmente arrivato! E con lui le lucine, gli addobbi natalizi e i preparativi per le feste. E soprattutto con la nostra lista di regali di Natale da fare! Ok, niente panico!

Ecco la guida infallibile ai regali di Natale in ufficio:

 

Regali per il capo

 

 

Ne esistono di due tipi: quelli distaccati che passano tutto il tempo tappati in ufficio, che vedete solo alle riunioni e con i quali non avete molta confidenza; e poi ci sono quelli che sono parte del team e amano lavorare a stretto contatto con i dipendenti, di cui conoscete i gusti.

Per i primi è meglio puntare su un regalo classico: lo champagne da stappare durante le feste con un packaging festivo. (Link qui)

Ai secondi facciamo un regalo più personale: se passa le ore a lavorare sorseggiando una tazza di te o di caffè, sarà perfetto lo scaldatazza usb che può collegare al pc. (Link qui)

Se invece è un appassionato di musica e conoscete i suoi gusti, un vinile è un regalo molto originale per scaldare l’ambiente nelle serate festive da passare al camino con la famiglia o gli amici. (Link qui)

È invece un amante delle penne? Farà sicuramente la collezione delle stilografiche. Aggiungete un pezzo alla sua collezione. (Link qui)

 

Regali per i colleghi

 

 

Lavorare a stretto contatto con i nostri colleghi ci permette di conoscerli meglio giorno dopo giorno, quindi possiamo personalizzare i loro regali di Natale in base alle loro personalità.

I colleghi modaioli sono sempre alla ricerca dell’accessorio perfetto. Alla collega appassionata di moda regaliamo una clutch. Sempre di tendenza e mai banale, da scegliere in base ai suoi colori preferiti e soprattutto da abbinare all’abito che ha intenzione di indossare a Capodanno che sicuramente vi avrà già fatto vedere in mille foto. (Link qui)

Il collega appassionato di moda apprezzerà i guanti combinati che gli regalerete. (Link qui)

I colleghi nerd di certo non vedranno l’ora che arrivino le vacanze per chiudersi in casa tutto il pomeriggio a fare maratone delle loro serie tv preferite. È il momento perfetto per regalare il cofanetto completo della saga di Harry Potter, perfetta per Natale quando vogliamo sentirci tutti un po’ bambini. (Link qui)

I collega intellettuali con già mille impegni in agenda vi avranno già detto quali libri hanno intenzione di prendere prossimamente in biblioteca e vi avranno fatto una lista dei documentari su Netflix che non potete non vedere. Tutti super impegnativi, ma voi sapete che hanno bisogno di relax. Batteteli sul tempo e sorprendeteli con un giallo al quale non potranno resistere, come La verità su Harry Quebert di Joël Dicker. (Link qui)

I colleghi viaggiatori avranno sicuramente prenotato le vacanze in qualche posto stupendo. Quale regalo migliore della mappa del mondo da grattare ogni volta che visitano un paese diverso? (Link qui)

Alla collega beauty addict possiamo regalare la fantastica scimmietta asciuga-smalto. È dolcissima, utile, ed è l’alleato perfetto da scrivania. (Link qui)

I colleghi amanti delle serie tv adoreranno sicuramente le chiavette usb dei personaggi del Trono di Spade. Ben 16 giga di memoria anche in un piccolo Tyrion Lannister. (Link qui)

Regali per i clienti

 

 

Le feste natalizie sono un’occasione perfetta per fare un pensierino ai nostri clienti più affezionati.

Se abbiamo dei clienti che si affidano a noi e con i quali abbiamo un rapporto diretto all’interno dell’azienda, possiamo pensare ad un regalo personalizzato come un pandoro versione mini e un biglietto scritto a mano per augurargli buone feste. (Link qui)

Se invece abbiamo un’attività più vasta, è bello far sapere ai nostri clienti che ci teniamo ad augurargli buone feste con una decorazione natalizia da appendere all’albero. (Link qui)

Confezioni scintillanti e fiocchetti dorati renderanno i nostri regali stupendi! Manca solo la ciliegina sulla torta: il biglietto personalizzato. Aprite i vostri cuori e augurate buon Natale e felice anno nuovo a tutti sui biglietti a tema. (Link qui)

 

 

Qual’e il miglior regalo che avete ricevuto in ufficio? Scrivetecelo qui sotto nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *