Curiosi di sapere quali sono i lavori più pagati in Italia nel 2019?

In questo difficile momento per l’economia del nostro Paese sono in tanti a guardarsi intorno cercando di capire quali siano le reali tendenze del mercato del lavoro.

Oltre a consolidati lavori come medico, architetto, farmacista o avvocato, sembra che le professioni più remunerative siano sempre più orientate a soluzioni digitali e tecnologiche, che potrebbero offrire nuove occasioni alle generazioni più giovani in vari ambiti.

Ecco quali sono i lavori che conviene imparare perché migliori dal punto di vista remunerativo nel 2019.

Affiliate Manager

Si tratta di un professionista che ha la conoscenza del web marketing e dell’e-commerce in generale e sa gestire e coordinare le affiliazioni e l’adv online. L’Affiliate manager sa programmare ogni tipo di campagna pubblicitaria, dal Seo al Sem e Native fino al direct email marketing e le campagne video.

La remunerazione annua lorda per l’affiliate manager è di 28mila euro in partenza, fino ad arrivare a 55mila euro lordi dopo 4-5 anni di attività.

Mobile Developer

È colui che crea i software e le applicazioni per i dispositivi mobili, in particolare modo per Android e iOS.
Per questa professione in linea di massima è necessaria una laurea in ingegneria informatica o gestionale.
Si inizia con almeno 20 mila euro lordi annui e dopo circa 5 anni di esperienza si può arrivare a guadagnare sui 40 mila euro lordi di stipendio.

E-Commerce manager

Definito anche E-commerce Specialist, è una professione che è cresciuta moltissimo di pari passo con lo sviluppo del commercio elettronico. Le competenze sono molte tra cui quelle legate al mondo digitale, agli aspetti economici dell’attività, al posizionamento in rete e alle logiche di marketing. L’e-commerce manager guadagna attorno ai 20 mila euro annui lordi all’inizio per arrivare poi, una volta acquisite le conoscenze, a cifre raddoppiate.

Growth Hacker

È una figura professionale che vede la sua nascita nella Silicon Valley.

Per diventare un growth hacker esperto che può arrivare a prendere uno stipendio annuo lordo pari a 60.000 euro, bisogna avere numerose competenze tecniche (capacità di vendita, di programmazione, di web design e di scrittura) e soft skills come spirito imprenditoriale, la capacità di essere leader e molta disciplina.

Javascript engineer

Con uno stipendio che può arrivare fino ai 60.000 euro lordi all’anno, questa figura lavora nella programmazione back-end e front-end utilizzando il linguaggio di programmazione Javascript.

Un buon Javascript engineer conosce anche il linguaggio HTML e ha competenze per quel che riguarda i database ed i sistemi di versioning.

Addetto alla dogana

È la figura che gestisce e organizza i trasporti mare-terra, le pratiche burocratiche connesse e i contratti con i vettori e gli spedizionieri. Per esercitare questo ruolo serve la conoscenza della normativa fiscale in cui si opera e la lingua inglese. La retribuzione oscilla dai 18.000 euro annui lordi all’inizio fino ad arrivare ad oltre i 30.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *