Stress, tensioni e conflitti molto spesso alterano il nostro stato percettivo facendoci assumere un atteggiamento negativo, seppur inconscio, alla vita personale e non. Il più delle volte questo stato di tensione emotiva si riversa anche sul lavoro inficiandone i risultati.

Mantenere un pensiero positivo non è facile, ma rappresenta la chiave di lettura per massimizzare i proprio sforzi al lavoro e generare uno stato di benessere per noi e chi ci circonda.

Ecco 5 semplici step che ti aiuteranno a ritrovare la positività nel tuo lavoro e ad applicarla alla vita di ogni giorno.

1. EVITA UN NEGATIVE APPROCH

I pensieri, si sa, si generano in modo inconscio nella nostra mente, che siano essi positivi o negativi. I secondi, più dei primi, riescono a distorcere la percezione della realtà facendoci focalizzare solo su alcuni aspetti di essa. La prima cosa che bisogna fare quando questi si insinuano, nell’ambito professionale e non, è lasciarli andare via, renderli così ininfluenti da passare inosservati.

Essere positivi è di gran lunga più costruttivo che non esserlo, ha benefici non solo nell’ambito lavorativo, ma anche sulla tua salute e vita privata. Inizia sempre con entusiasmo!

2. FISSA I TUOI OBIETTIVI

Chiari, misurabili e raggiungibili. Fissarsi degli obiettivi troppo alti, incapaci quindi di essere raggiunti nel breve periodo, aumenta solo l’insoddisfazione. Di contro, degli obiettivi che possono essere facilmente concretizzati, mettendoti comunque alla prova, hanno un migliore impatto. Passo dopo passo riuscirai a vederli realizzati e a trarne forza nuova;

3. SENTITI GRATIFICATO

Fai solo ciò che ti fa stare bene, che ti gratifica e ti motiva ogni giorno. Fare ciò che ci piace ci rende felici e soddisfatti di noi stessi.

La gratificazione sul lavoro può nascere da diversi fattori, non solo quelli economici, come la conquista della stima dei proprio colleghi, la capacità di fare team building, personificare e vestire i valori aziendali facendoli propri. E se questo non bastasse, mangia un pezzetto di cioccolato per tirarti subito su!

4. VIVI AL MEGLIO

Prenditi cura della tua mente e del tuo corpo, fai sport, mangia sano e goditi il tuo tempo libero. Studi scientifici dimostrano che fare attività fisica agisca come un vero e proprio antidepressivo: aumenta l’autostima, genera uno stato di benessere costante ed incrementa le capacità cognitive e di concentrazione.

Dunque una bella corsetta mattutina prima di un meeting aziendale è quello che ci vuole!

5. SII POSITIVO VERSO GLI ALTRI

Una celebre canzone di Selena Gomez recita “Kill em with kindness”, uccidili con la gentilezza. Fai sempre lavoro di squadra, aiuta gli altri, confrontati con loro. Crea delle relazioni durature nel tempo.

La fiducia e il rispetto reciproco sono alla base di ogni rapporto solido che genera un ambiente positivo e sereno in cui vivere.

 

Poche e semplici regole da apportare affinché la positività entri nella vita di ogni giorno, migliorando la qualità del lavoro, riducendo il quantitativo di stress, dando nuova linfa a progetti ed obiettivi futuri.

Tutto parte sempre da noi stessi e ricorda, Be Positive, Be You!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *